10 Dic 2018

Al via  a Milano la due giorni di Consiglio Ministeriale dell’Osce (Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa), giunto alla sua XXV edizione, che costituisce il più importante evento annuale dell’Organizzazione e si tiene sempre nel Paese che detiene la Presidenza. Riunisce i ministri degli Esteri dei 57 Stati partecipanti (SP) OSCE e degli 11 Paesi partner (6 mediterranei: Algeria, Egitto, Giordania, Israele, Marocco, Tunisia; 5 asiatici: Afghanistan, Australia, Corea del Sud, Giappone, Tailandia) dell’Organizzazione e costituisce il suo massimo consesso decisionale. Vi partecipano oltre 1400 delegati e circa 80 ONG. La riunione sarà presieduta dal ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, in qualità di Presidente in esercizio dell’Osce.

Siamo molte felici di aver partecipato all’allestimento per questo importante evento che si è svolto a Milano il 6 e 7 Dicembre alla fiera Milano City Life.

osce4 osce3  

25 Mag 2016
Rigenerazione prato S. Martino della Battaglia

Il prato di questa Villa privata  era sempre secco e morto.

Siamo intervenuti con la preparazione del terreno tramite solatura, ovvero si tratta di un processo nel quale – tramite un macchina professionale detta “zollatrice” – viene modellato attorno al colletto della pianta una precisa quantità di terreno (in base alla grandezza della pianta) che ne mantiene inalterato l’apparato radicale principale.  Inglobando all’interno delle radici anche della terra, ad esse è così permesso di continuare il loro lavoro anche durante la delicata fase di trasporto della pianta, evitando ogni forma di danneggiamento o stressLa legatura dei rami e delle foglie è detta “acciuffatura” e permette di non intralciare la macchina operatrice durante il suo delicato lavoro e allo stesso tempo di non rovinare il fogliame dell’albero.

Per finire l’installazione di tappeti erbosi e prodotti specifici per rigenerare il prato in modo da mantenerlo sempre verde e aiutarlo nella crescita.

PRIMA dell’INTERVENTO

SanMartino SanMartino1 SanMartino2 SanMartino3

DOPO l’INTERVENTO

SanMartino7 SanMartino5 SanMartino6 SanMartino4

 

25 Mag 2016
Giardino privato Como

Il prato di questa villa privata a Como era sempre secco e giallo.

Siamo intervenuti con la preparazione del terreno tramite solatura, ovvero si tratta di un processo nel quale – tramite un macchina professionale detta “zollatrice” – viene modellato attorno al colletto della pianta una precisa quantità di terreno (in base alla grandezza della pianta) che ne mantiene inalterato l’apparato radicale principale.  Inglobando all’interno delle radici anche della terra, ad esse è così permesso di continuare il loro lavoro anche durante la delicata fase di trasporto della pianta, evitando ogni forma di danneggiamento o stressLa legatura dei rami e delle foglie è detta “acciuffatura” e permette di non intralciare la macchina operatrice durante il suo delicato lavoro e allo stesso tempo di non rovinare il fogliame dell’albero.

Per finire l’installazione di tappeti erbosi e prodotti specifici per rigenerare il prato in modo da mantenerlo sempre verde e aiutarlo nella crescita.

PRIMA

como como1

DOPO

 

como5 

25 Mag 2016
Giardino Villa Di Bagno (MN)

Il prato di questa Villa a Porto Mantovano era in pessime condizioni, faticava a crescere ed era sempre giallo e secco.

Siamo intervenuti con la preparazione del terreno tramite zollatura, ovvero si tratta di un processo nel quale – tramite un macchina professionale detta “zollatrice” – viene modellato attorno al colletto della pianta una precisa quantità di terreno (in base alla grandezza della pianta) che ne mantiene inalterato l’apparato radicale principale.  Inglobando all’interno delle radici anche della terra, ad esse è così permesso di continuare il loro lavoro anche durante la delicata fase di trasporto della pianta, evitando ogni forma di danneggiamento o stressLa legatura dei rami e delle foglie è detta “acciuffatura” e permette di non intralciare la macchina operatrice durante il suo delicato lavoro e allo stesso tempo di non rovinare il fogliame dell’albero.

Per finire l’installazione di tappeti erbosi e prodotti specifici per rigenerare il prato in modo da mantenerlo sempre verde e aiutarlo nella crescita.

PRIMA

 

DOPO

villabagno4 villabagno2

 

25 Mag 2016

Il prato di questa villa privata in Costa Azzurra era sempre secco e morto.

Siamo intervenuti con la preparazione del terreno tramite solatura, ovvero si tratta di un processo nel quale – tramite un macchina professionale detta “zollatrice” – viene modellato attorno al colletto della pianta una precisa quantità di terreno (in base alla grandezza della pianta) che ne mantiene inalterato l’apparato radicale principale.  Inglobando all’interno delle radici anche della terra, ad esse è così permesso di continuare il loro lavoro anche durante la delicata fase di trasporto della pianta, evitando ogni forma di danneggiamento o stressLa legatura dei rami e delle foglie è detta “acciuffatura” e permette di non intralciare la macchina operatrice durante il suo delicato lavoro e allo stesso tempo di non rovinare il fogliame dell’albero.

Per finire l’installazione di tappeti erbosi e prodotti specifici per rigenerare il prato in modo da mantenerlo sempre verde e aiutarlo nella crescita.

PRIMA

   

DOPO

   

 

12 Mar 2016

Il prato del giardino interno dell’Hotel Bulgari di Milano, presentava molte problematiche: prime fra tutte l’erba sempre secca e rada.

“Siamo intervenuti con la preparazione del terreno e l’installazione di tappeti erbosi e prodotti specifici per rigenerare il prato in modo da mantenerlo sempre verde e aiutarlo nella crescita”.

Testimonianza del Cliente: “Nessuno prima del Vostro intervento era riuscito ottenere tale risultato“.